Davide Van De Sfroos - La Curiera

Song Rating: 7.87/10

Song lyrics:

E la curiera che la va sö e giò
e lautista che na po piö
e la sciura cunt i bei tèt
e la düneta cha sbagliàl biglièt.
Sempru la solita tiritera...
Töcc in sö la curiera.

E i pa**eggeri a rebaton del suü
la sciura Rosa cunt el so neù
e la turista la capiss nagott
e i tusanett che fann tropp casòtt.
Ma varda te che fèra...
Tücc in sö la curiera!

E ghè anche ul prevet che vö sultà giö,
e un uperari che vö sultà sö
e vert i pört e sara i pört
e lautista
che lè stracc mort
sul dinosauro di lamiera...
Tücc in sö la curiera!

E la strada che lè la tua mamm


oh la strada che lè la tua tusa
la strada che lè un tocc de pan
o la strada che la vusa
quela strada che lè una ciulada
e quella strada che lè una bela tusa...

E la curiera che la va sö e giö
e l cuntrulür cun la giaca blö
tut ciapà a cuntrulàc el biglièt
alla dona cunt i bei tèt
Oh signorina buonasera.
Tücc in sö la curiera!

Varda la strada, vardal specètt
porca miseria che razza de tèt
set un autista pensa a guidà
chel cuntrulür lè giamò drè a cuntrülà.
Ma varda che atmusfera...
Tücc in sö la curiera!

rit.

Sempru la solita tiritera...
Töcc in sö la curiera.

Date of text publication: 17.01.2021 at 02:16